CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Le ultime news di Cinema e Teatro

Cerca nel blog

lunedì 15 gennaio 2018

"The Handmaid's Tale" torna con la seconda stagione da giovedì 26 aprile in esclusiva, a meno di 24 ore dagli USA. Marisa Tomei e Clea DuVall new entry nel cast. Ecco primo trailer e foto

DOPO IL TRIONFO AGLI EMMY AWARDS e AI GOLDEN GLOBE

THE HANDMAID'S TALE TORNERÀ CON LA SUA SECONDA STAGIONE

DA GIOVEDÌ 26 APRILE IN ESCLUSIVA SU TIMVISION, A MENO DI 24 ORE DALLA MESSA IN ONDA NEGLI USA


"The Handmaid's Tale", la serie tv targata MGM Television ispirata all'omonimo romanzo di Margaret Atwood (in italiano Il racconto dell'ancella), vincitrice di 8 Emmy Awards e 2 Golden Globe, tornerà con la sua seconda stagione da giovedì 26 aprile in anteprima esclusiva per l'Italia su TIMVISION, a meno di 24 ore dalla messa in onda negli USA.

La seconda stagione, attualmente in produzione, sarà focalizzata sulla gravidanza di Difred e sulla volontà di proteggere il suo bambino dalle terribili atrocità del regime di Gilead, lo Stato totalitario, militarizzato e misogino che ha trasformato le donne in oggetti di proprietà del regime, privandole di qualsiasi diritto. "Gilead è dentro di te", uno dei motti preferiti di zia Lydia, si manifesterà in tutta la sua potenza: Difred, le ancelle e tutti i principali protagonisti saranno costretti definitivamente a combattere o soccombere a questa oscura verità.

Un'altra novità di questa seconda stagione sarà rappresentata dalle "colonie", i territori contaminati dove le cosiddette "non donne" vengono recluse con il solo scopo di eliminare le radiazioni dal terreno: qui, la speranza di vita varia dai sei mesi ad un massimo di due anni.

"The Handmaid's Tale", che in questa seconda stagione sarà articolata su 13 episodi, ha riscosso globalmente un successo di critica e di pubblico testimoniato anche dai numerosissimi premi ricevuti. Dagli 8 Emmy Awards - tra cui spiccano "Miglior serie drammatica" e "Miglior attrice protagonista" per l'interpretazione di Elisabeth Moss, passando per i 2 Golden Globe nelle categorie "Miglior serie drammatica" e "Miglior attrice protagonista in una serie drammatica" sempre per Elisabeth Moss, fino ai 2 TCA Awards ("Miglior programma dell'anno" e "Miglior Drama") e i 3 Critics' Choice Awards ("Miglior drama", "Miglior attrice protagonista" ad Elisabeth Moss e "Miglior attrice non protagonista" ad Ann Dowd).

Nel cast, che vedrà come new entry Marisa Tomei (Oscar per My Cousin Vinny, In The Bedroom, The Wrestler, What Women Want) e Clea DuVall (Argo, Veep, American Horror Story) nei panni della moglie di DiGlen, figurano Elisabeth Moss (Peggy Olson in Mad Men, vincitrice di Emmy e Golden Globe come "Miglior attrice protagonista in una serie drammatica" per la sua interpretazione nella prima stagione), Alexis Bledel (Rory Gilmore in Una mamma per amica, Mad Men, Sin City, vincitrice dell'Emmy come "Miglior attrice guest in una serie drammatica" per l'interpretazione di DiGlen), Ann Dowd (The Leftovers, Masters of Sex, Emmy come "Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica" per il lavoro svolto nella prima stagione), Yvonne Strahovski, già protagonista di alcune serie cult degli ultimi anni come Dexter, Chuck e 24: Live another day, Joseph Fiennes (nomination a BAFTA e SAG per Shakespeare in Love, American Horror Story, Flash Forward, Il mercante di Venezia) e Samira Wiley (Poussey in Orange is the new black).

"The Handmaid's Tale" è prodotta da MGM Television con distribuzione internazionale di MGM.




--
www.CorrieredelWeb.it

Teatro. CARLO BUCCIROSSO ALLA SALA UMBERTO

CARLO BUCCIROSSO

 

IL POMO DELLA DISCORDIA 

CON MARIA NAZIONALE

E CON (IN ORDINE DI APPARIZIONE) 
MONICA ASSANTE DI TATISSO | GIORDANO BASSETTI 

CLAUDIAFEDERICA PETRELLA | ELVIRA ZINGONE | MATTEO TUGNOLI MAURO DE PALMA | PEPPE MIALE | FIORELLA ZULLO

E CON LA PARTECIPAZIONE DI GINO MONTELEONE

 

 

SCRITTO E DIRETTO DA 
CARLO BUCCIROSSO


PRODUZIONE ENTE TEATRO CRONACA VESUVIOTEATRO

 

16 GENNAIO – 4 FEBBRAIO 2018


"Doveva essere un giorno felice, si celebravano le nozze della dea del mare con un uomo bellissimo, e tutti gli dei erano venuti a festeggiare gli sposi, portando loro dei doni!...

La sala del banchetto splendeva di mille luci e sulla tavola brillavano caraffe e coppe preziose, colme di nettare ed ambrosia, e tutti gli invitati erano felici e contenti… solo Eris, dea della discordia, non era stata invitata, ma nel bel mezzo del banchetto, arrivò, lanciò una mela d'oro sul tavolo imbandito e scappò via, creando dissapori e contrasti tra i tutti i presenti."

 

Tutto ciò, in breve, appartiene alla classica mitologia greca, ma proviamo a trasferirla ai giorni d'oggi, in una normale famiglia benestante, dove l'atmosfera e l'euforia di una festa di compleannoorganizzata a sorpresa per Achille, primogenito dei coniugi Tramontano, potrebbe essere turbata non da una mela, non da un frutto, bensì da un pomo, un pomo d'Adamo, o meglio, il pomo di Achille, il festeggiato, ritenuto un po' troppo sporgente…

E se aggiungiamo che Achille, vivendo un rapporto molto difficile con suo padre Nicola, è

continuamente difeso a spada tratta da sua madre, la epica Angela, non essendosi ancora dichiarato gay, e non avendo mai presentato Cristian, il proprio fidanzato, che da anni bazzica in casa spacciandosi per il compagno di sua sorella Francesca… se aggiungiamo poi che alla festa sarà presente anche Sara, prima ed unica fiamma al femminile della sua tormentata adolescenza, Manuel estroso trasformista, Marianna garbata psicologa di famiglia, ed Oscar un bizzarro vicino di casa che non ha mai tenuto nascoste le proprie simpatie nei confronti di Achille… beh, allora possiamo realmente comprendere come a volte la realtà, possa di gran lunga superare le fantasie, anche quelle più remote della antica mitologia... Omero mi perdoni!


Carlo Buccirosso

 

 


 

martedì, giovedì e venerdì ore 21, mercoledì ore 17, sabato ore 17 e 21, domenica ore 17

Prezzi da 38€ a 28€



--
www.CorrieredelWeb.it

Teatro Brancaccio: RUSSIAN STARS “IL LAGO DEI CIGNI” Moscow Classical State Ballet by Titova


Il Teatro Verdi di Montecatini Terme 
presenta per la prima volta

 

RUSSIAN STARS 
IL LAGO DEI CIGNI 
Moscow Classical State Ballet by Titova

 

Arrivano per la prima volta in Italia i Russian Stars, stelle della danza classica russa che si aggiungono all'organico del MoscowState Classical Ballet: Olga PavlovaAlexey KonkinSergeiSkvortsov, Olga DoroninaSergei FedorkovArtisti eclettici, formati in patria e scelti accuratamente dalla maestra, étoile eproduttrice Liudmila Titovache sarà la loro capofila e impreziosirà il cast con le sue performance.

Il Moscow State Classical Ballet by Titova è una delle più prestigiose compagnie di giro di balletto classico di tutta la Russia, ed è conosciuta ed apprezzata a livello internazionale.

Attualmente diretto da Liudmila Titova, la compagnia si pone come principale obiettivo quello di far

conoscere al mondo lo splendore della secolare tradizione russa nel balletto classico, volgendo lo sguardo anche ad un repertorio più contemporaneo, in linea con le esigenze del pubblico odierno.

Il Corpo di ballo vanta tra le sue fila non solo le sue 30 talentuose étoile provenienti dalle migliori scuole ed accademie di danza mondiali (come il Teatro Bolshoi, il Teatro Mariinksij e il teatro Stanislavsky and Nemirovich - Danchenko, templi autentici della danza classica), ma si avvale anche della partecipazione distraordinarie star del balletto russo che impreziosiscono la scena ed elevano ulteriormente il profilo tecnico e glamour dello spettacolo. Il Moscow State Classical Ballet di Liudmila Titova è apprezzato dalla critica per la bellezza e l'eleganza dei propri danzatori che, con la fluidità del loro corpo perfettamente unita alla ferrea disciplina, riescono a creare un ensemble coreografico compatto ed armonico, capace di coinvolgere ed ammaliare il pubblico di ogni nazione. Per questo, ciò che distingue questi ballerini, è l'ineccepibile equilibrio con cui armonizzano la tensione alla perfezione del movimento e il rigore stilistico dell'arte del balletto classico.

Il risultato è una tecnica pulita e raffinata esibita sul palco con grande naturalezza ed impreziosita dalle eccelse doti espressive dei ballerini che contribuiscono a rendere l'interpretazione impeccabile in tutte le sue sfaccettature.

Lo staff coreografico del Russian Stars - Moscow State ClassicalBallet by Titova è fra i migliori possibili e cura con meticolosità le performance della Compagnia coniugando elementi di ricerca e innovazione al repertorio classico, nel rispetto dell'eredità coreografica del balletto russo.

 

Liudmila Titova

A soli 19 anni è protagonista di celebri balletti di repertorio come Cenerentola, Lo Schiaccianoci, La Bella addormentata, Giselle, Bolero e tantissimi altri.

Dal 2010 lavora con il Moscow State Classical Ballet e da tre anni ne è a capo come general manager. Con il suo ingresso ha riorganizzato l'intera società ed ha apportato una serie di innovazioni scenografiche, decorative ed un rinnovamento totale dei costumi dei danzatori . Questi ultimi sono tutti professionistilaureati nelle più grandi accademie russe.

 


Pagina facebook: Russian Stars & Moscow State Classical Ballet by Titova

 

 

TEATRO BRANCACCIO di Roma

16-17 gennaio 2018 h.21:00

Prezzi da euro 28,50 a euro 40,00



--
www.CorrieredelWeb.it

La cena è servita - Un triangolo amoroso tra cibo e passione al Teatro di Cagli, nelle Marche

ET EVENTI E TEATRO

LA CENA È SERVITA Una commedia tragica

Anteprima italiana

Teatro Comunale di Cagli - Sabato 20 gennaio 2018 ore 21.00

 

Da sempre ci si interroga sul rapporto tra cibo e sentimento e in cucina, si sa, sono nati tanti amori. Un uomo che si trova a dover scegliere tra la brava cuoca e la donna tutta passione, alla fine quale decisione prenderà?

Sabato 20 gennaio 2018 alle 21.00alTeatro di Cagli debutta in prima nazionale La cena è servita, il nuovissimo spettacolo della Compagnia ET Eventi e Teatro di Fermignano che si interroga proprio si questi temi, raccontando la storia di un triangolo amoroso legato al cibo e alla cucina. Le protagoniste femminili sono Elena Cancellieri e Tania Biondi, che curano anche la regia con la collaborazione di Susanna Dalcielo. Il protagonista maschile, terzo vertice del triangolo amoroso, è Federico Ambrosini.

La commedia inizia in casa di Elizabeth e George, sposati da undici anni e di fronte ai primi segnali della crisi di mezza età. Così George si ritrova tra le braccia di Dora, una donna piena di passione e sensualità che sembra rappresentare tutto quello che manca alla moglie. La passione è divorante e la storia diventa qualcosa di importante e George si trova costretto ad affrontare la situazione con Elizabeth, che lascia per andare a vivere con Dora. Ma c'è qualcosa che non torna: Dora non sa cucinare e George rimpiange l'alta cucina di Elizabeth. Allora, di tanto in tanto, torna a casa della ex moglie per godersi i suoi piatti. Finché una sera Elizabeth invita lui e Dora a cena … e George accetta, senza immaginare quali sorprese abbia preparato la ex moglie.

Le registe raccontano l'idea che le ha portate alla realizzazione dello spettacolo «Abbiamo creato "La cena è servita" a sei mani per raccontare, con un tono quasi surreale, un tipico triangolo amoroso: lui, lei, l'altra. È una storia di passioni, di tradimenti, di gelosie. Ma anche di altri stati d'animo quali la codardia, il coraggio, l'avidità, la passività e la vendetta. Il racconto è fatto in prima persona dai tre personaggi, che con una serie di flash back narrativi ripercorrono gli ultimi cinque anni delle loro vite. Si va così a scoprire quello che si nasconde dietro ad uno dei più classici ménage à trois. Abbiamo esasperato i caratteri dei personaggi, le loro manie e le situazioni ridicole, ma anche il loro essere estremi in determinate situazioni.»

«La scenografia è molto stilizzata, quasi surreale così come costumi e colori. Attraverso il paradosso, di scene e situazioni vogliamo dare spunti di riflessione al pubblico. Una curiosità: tutto lo spettacolo è accompagnato dalle canzoni di Elvis Presley!»

Lo spettacolo mette particolare attenzione alle due passioni di George: la cucina e il sesso. E le protagoniste femminili, incarnano questi due aspetti; Elizabeth è un'ottima cuoca e seduce il marito con i suoi piatti,  Dora è una bomba sexy che fa vivere a George situazioni passionali e trasgressive. In tutto lo spettacolo la cucina ha un ruolo fondamentale, si parla continuamente di cibo, anche di fronte a situazioni gravi.

La cena è servita è una commedia, ma con inattesi risvolti tragici.

 

Regia: Elena Cancellieri e Tania Biondi con Susanna Dalcielo

Interpreti: Tania Biondi, Elizabeth - Elena Cancellieri, Dora - Federico Ambrosini, George

 

Biglietti: Ingresso Unico 10,00 €

Botteghino del Teatro: Tel. 0721 781341 - e mail: botteghino.teatrodicagli@gmail.com

Ticket Online:  http://www.liveticket.it/istituzioneteatrocomunalecagli

Istituzione Teatro Comunale di Cagli-Ufficio Cultura Comune Cagli: Tel. 0721 780731 - www.teatrodicagli.it

 

 

ET Eventi e Teatro

 

ET Eventi e Teatro è un'associazione che organizza e promuove spettacoli teatrali di prosa, musica, musical, cabaret, intrattenimento anti-convenzionale, corsi, eventi di vario genere a sfondo ludico ed interattivo.

Nasce dalla collaborazione di Elena Cancellieri e Tania Biondi, che dopo anni di esperienza con il teatro amatoriale di prosa l'una e con il musical l'altra, decidono di convogliare energie e passione in un unico contenitore, con l'obiettivo di portare il teatro tra la gente sia nelle forme più tradizionalmente intese sia in veste meno canonica, con il leit motiv della fruibilità: IL TEATRO A PORTATA DI TUTTI.

Ad aprile 2017 hanno inaugurato a Fermignano La Fabbrica dello Spettacolo, nuova sede dalla quale partono tutte le iniziative dell'Associazione. Creazione e realizzazione di spettacoli dal vivo in teatri o in locali non convenzionali (come cene con delitto, ludiche, sensoriali oppure forme di intrattenimento diverse - escape rooms, percorsi interattivi, dall'horror al comico al culturale, fino a spettacoli teatrali veri e propri), all'organizzazione e gestione di corsi, laboratori e stage di varie tipologie (dalla recitazione al tango argentino, dalla formazione specifica per il team building a corsi di teatro per tutte le età), spesso avvalendosi anche di preziose collaborazioni di altri professionisti.

Dopo il successo dell'evento Zombie Night Game 2017, un'escape room all'aperto che ha combinato caccia al tesoro e gioco di simulazione apocalisse zombie, per le vie del centro storico di Fossombrone per tutto il periodo di Halloween, che ha visto la partecipazione di oltre 1300 giocatori in quattro serate, la compagnia ha organizzato svariati eventi dedicati al Natale in diverse località della Provincia di Pesaro e Urbino.

Il 20 gennaio 2018 al Teatro di Cagli debutterà la loro nuova commedia "La cena è servita".

domenica 14 gennaio 2018

SUPERMAGIC - Miraggi dal 25 gennaio al TEATRO OLIMPICO di Roma

TEATRO OLIMPICO 

dal 25 gennaio al 4 febbraio 2018

SUPERMAGIC 2018

"MIRAGGI"

Festival internazionale della Magia - 15ª edizione

 

con Jakob Mathias (Germania), Ellie.K e Jeki Yoo (Corea del Sud), 

Marc Métral (Francia), Topas e Roxanne (Germania), JayNiemi (Finlandia), 

James Dimmare (Canada) e con la partecipazione di Remo Pannain

regia Emanuele Merlino

testi e direzione artistica Remo Pannain 

produzione Simone Angelini

 

Torna, anche quest'anno, al Teatro Olimpico l'evento magico più atteso d'Italia: Supermagic, il Festival Internazionale della magia. Giunto alla 15esima edizione, lo spettacolo di varietà magico più grande d'Europa continua a sorprendere il suo pubblico, proponendo solo i migliori artisti del momento e gli effetti di illusionismo più innovativi. Uno straordinario successo che vanta più di 75 maghi di fama mondiale applauditi da oltre 170mila spettatori durante le precedenti edizioni ed infruttuosi tentativi di imitazione.

 

Supermagic 2018 "Miraggi" è il nuovo spettacolo con i più grandi artisti, illusionisti e prestigiatori dell'attuale panorama magico mondiale, alcuni per la prima volta a Roma; un nuovo eccezionale cast per intraprendere il viaggio verso il magico, dove, chi si avventura senza esperienza, viene abbagliato dai miraggi: ogni esibizione racconta affascinanti visioni di sogno e il desiderio di trasformare l'illusione in realtà

 

Due ore di meraviglia, dove stupore, suspence, divertimento e magia si fondono in uno spettacolo in grado di coinvolgere e far sognare il pubblico di tutte le età; uevento teatrale irripetibile, che celebra l'incanto e l'eleganza dell'arte magica. Una nuova sfida, con straordinarie grandi illusioni, innovative tecnologie ed effetti speciali sorprendenti.

Supermagic 2018 "Miraggi" è l'unica vera occasione in Italia per entrare da protagonisti nel mondo dell'illusione ed essere circondati dalla magia.

 

Supermagic continua il suo progetto culturale offrendo al grande pubblico la possibilità di avvicinarsi all'arte magica.

Supermagic 2018 "Miraggi" offrirà una lezione di magia gratuita per dare la possibilità a tutti di imparare i segreti dei grandi maghi e stupire gli amici. Restate in contatto con Supermagicper non perdere le altre numerose iniziative, molte anche a scopo benefico. 

 

Sulla pagina Facebook www.facebook.com/SupermagicFestival e sul sito www.supermagic.it  sono pubblicati informazioni, video e aggiornamenti sullo spettacolo e sui prossimi eventi.

 

Biglietti

da 16€ a 45

Tutti i giorni alle ore 21.00, sabato ore 16.30 e 21.00, Domenica ore 15.30 e 18.30

Info e prenotazioni

Teatro Olimpico - Piazza Gentile Da Fabriano, 17 - 06.3265991

Gruppi 06.32659927 - ufficiopromozione@teatroolimpico.it 



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *